Corsi Sicurezza: guida per gli aggiornamenti

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Sappiamo bene che ci sono molti adempimenti a cui un’attività deve far fronte e a volte può essere difficile tenere tutto sotto controllo. Per questo abbiamo pensato ad una breve guida per aiutarvi a tenere monitorati i corsi obbligatori in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro previsti dal D.lgs 81/08.
Ecco di seguito una tabella che riassume le informazioni sulla durata dei corsi, sulla validità degli attestati e su quante ore formative di aggiornamento sono necessarie per essere sempre in regola:

Corso
Specifica
Durata
Validità
Aggiornamento
RSPP – Datore di lavoro

Rischio alto 
Rischio medio
Rischio basso

48 ore
32 ore
16 ore

5 anni

16 ore
12 ore
6 ore

Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza – RLS

aziende fino a 15 lavoratori
aziende con 15-50 lavoratori
aziende con 50+ lavoratori

32 ore

consigliato 1 anno
1 anno
1 anno

4 ore
4 ore
8 ore

Addetti alla prevenzione incendi

Rischio alto 
Rischio medio
Rischio basso

16 ore
8 ore
4 ore

consigliato 3 anni

8 ore
6 ore
2 ore

Addetti al primo soccorso

Gruppo A
Gruppo B&C

16 ore
12 ore

3 anni

6 ore
4 ore

Lavoratori *

Rischio alto 
Rischio medio
Rischio basso

16 ore
12 ore
8 ore

5 anni

6 ore

*Il corso lavoratori prevede per tutti i livelli di rischio un modulo di formazione generale della durata di 4 ore, a cui si aggiungono rispettivamente 4, 18 e 12 ore di formazione specifica.

Hai ancora dei dubbi? Richiedi un check-up!

Questa guida è da intendersi come indicativa e non esaustiva, per qualsiasi dubbio o chiarimento contattateci.
Ricordiamo che sono previste sanzioni amministrative, penali e la possibilità di rivalsa INAIL per il mancato rispetto di tali obblighi formativi.

Altri articoli

Bando Formazione 2022

VOUCHER A FAVORE DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI BERGAMO PER INTERVENTI DI FORMAZIONE La Camera di Commercio di Bergamo offre la possibilità di realizzare

Bando per assumere

“Cescot ti affianca per partecipare al bando per assumere” Con decreto n. 9190 del 6 luglio 2021, Regione Lombardia ha deliberato lo